Luigi ed Antonio con alle spalle la foto del padre Michele,
omonimo fondatore della pizzeria.

Le fasi di lavorazione